Tempo Libero

Sballo sobrio, a New York arriva la moda dei bar alcohol-free

Per esperienza notturna senza postumi da sbornia il giorno dopo

 © ANSA
  • di Gina Di Meo
  • NEW YORK
  • 29 novembre 2022
  • 18:54

Divertirsi senza alcol si può. A New York cominciano a fare tendenza i bar alcohol-free per un'esperienza notturna senza i postumi da sbornia il giorno dopo. E se lo sballo sobrio una volta voleva dire bere una noiosa acqua tonica o il succo di frutta di turno, ora sempre più bar o locali notturni hanno una selezione di cocktail analcolici (detti anche mocktail) che non hanno nulla da invidiare a quelli tradizionali. Dalle margarita agli espresso martini il gusto e l'aspetto sono pressoché identici e spesso la maestria è tale che riesce persino difficile accorgersi della mancanza dell'alcol. "Se non mi avessero detto che non c'è alcol avrei pensato il contrario - ha commentato Caitlyn Calcagno a proposito di una margarita servita da Absence of Proof, un pop up bar alcohol free nella zona di Chelsea -. E' davvero buono".
    Il concetto di 'Absence of Proof' è nato quando la sua fondatrice, Elizabeth Gascoigne, 24 anni, ha deciso di smettere di bere all'inizio dell'anno. A quel punto, come lei stessa ha raccontato a Gothamist, si è resa conto che le sue possibilità di socializzazione notturna in assenza di alcol erano molto scarse. "Ho smesso di bere a gennaio - ha spiegato - e prima ero completamente nella vita notturna di New York. Volevo continuare ad essere parte della movida notturna ma senza alcol e non c'era posto in cui potessi farlo. Così ho deciso io stessa di crearla.
    Ed eccoci qui". Gothamist scrive ancora che c'è un vero e proprio movimento in crescita di giovani che vogliono bere di meno ma senza rinunciare alla nightlife della Grande Mela.
    Questo movimento è stato ribattezzato 'sober curious' e invita le persone a rivalutare il consumo di alcol. Il termine è stato coniato da Ruby Washington, autore di 'Sober Curious: The Blissful Sleep, Greater Focus, Limitless Presence, and Deep Connection Awaiting Us All on the Other Side of Alcohol'. Secondo studi recenti, il consumo di alcol tra i giovani ha registrato un calo negli ultimi dieci anni. "Da circa 15 anni - ha detto la dottoressa Katherine M. Keyes del Department of Epidemiology alla Columbia University's Mailman School of Public Health - stiamo documentando ciò che si definisce un'inversione.
    Al liceo e al college il consumo di alcol tra i giovani sta calando progressivamente ogni anno". Sono in particolare le donne a guidare il trend dell'alcohol free. (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie