People

Ben Affleck e Matt Damon fondano una casa di produzione

Amici da sempre, spartiranno i proventi con chi ci lavora

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • NEW YORK
  • 29 novembre 2022
  • 18:44

 Un nuovo capitolo si apre in uno dei piu' celebri 'bromance' di Hollywood: Ben Affleck e Matt Damon, hanno fondato una casa di produzione che, a differenza dei servizi in streaminmg e della maggioranza degli studi, condividera' i profitti con gli attori e i tecnici che ci lavorano dietro le quinte.
    Amici per la pelle dai tempi delle scuole, Affleck e Damon hanno battezzato la loro societa' Artists Equity tenuta a battesimo anche grazie a un finanziamento iniziale di 100 milioni di dollari di RedBird Capital Partners. I due attori hanno contribuito con capitali personali e Affleck si e' anche impegnato a lavorare d'ora in poi in esclusiva con Artists Equity mentre Damon girera' una serie di film (non ha detto quanti) e a produrre esclusivamente per la societa'.
    "E il prossimo atto della mia carriera per molto, molto tempo", ha detto il marito di Jennifer Lopez che ha Al suo attivo film come "Argo" e "The Town".
    Ispirandosi ad alcuni divi dell'epoca d'oro di Hollywood - Charlie Chaplin, Mary Pickford, Douglas Fairbanks e D.W.
    Griffith fondarono la prima United Artists per esercitare controllo diretto sul loro destino lavorativo - Ben e Matt sperano di capitalizzare suuna nuova tendenza nell'industria del cinema e della tv: i servizi in streaming come Netflix stanno cominciando a preoccuparsi di piu' della qualita' dei film non solo della quantita'.
    Per incentivare attori e artigiani del cinema di alto livello a lavorare per loro, Affleck e Damon intendono condividere una parte dei profitti.
    L'idea e' di coinvolgere non solo sceneggiatori, registi e star, ma anche direttori della cinematografia, montatori, costumisti e altri artisti il cui ruolo e' cruciale e che sono sottopagati", ha detto il cinquantenne Affleck che sara' il Ceo della nuova societa', mentre Damon, 52 anni, avra' il titolo di Chief Creative Officer. In 30 anni di carriera i due attori hanno lavorato a film con incassi complessivi di 10,7 miliardi di dollari e vinto tre Oscar.
    Affleck e Damon sono da anni un reciproco punto di riferimento: compagni di giochi a Cambridge in Massachusetts e poi a scuola assieme, hanno lavorato in coppia nel 1992 alla sceneggiatura di "Will Hunting" che sei anni dopo fece vincere loro il primo Academy Award, poi hanno recitato nei film di Kevin Smith "Mallrats", "Chasing Amy" e "Dogma". Matt poi e' stato vicino a Ben durante gli anni bui della carriera quando era rimasto vittima dell'alcol. Un'amicizia inossidabile, sopravvissuta anche a "The last duel" che debutto' a Venezia nel 2021, e fu un flop mondiale. (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie