Beauty & Fitness

Parrucchieri aperti, tutti i tagli capelli dell'estate 2020

Narducci, frangia protagonista e poi leggerezza, parola d'ordine destrutturare

ONO - Archivio Fotografico Rodrigo Pais, Brigitte Bardot durante la ripresa della scena finale de Il  disprezzo. Roma, 13 maggio 1963 © ANSA
  • di A.M.
  • 18 maggio 2020
  • 11:47

I parrucchieri riaprono dopo il lockdown, attesi come bene primario per stare a posto con volumi e colori. E poi, anche come senso di rinascita, diamoci un taglio. Abbiamo chiesto a Fabrizio Narducci, hair stylist internazionale, i consigli per la moda capelli per l’estate, sapendo che ogni dritta va personalizzata. "Per i tagli lunghi, c'è un'ispirazione a fine anni '60 inizio anni 70. Andremo a fare delle scalature dando leggerezza e volume ai capelli con delle frange piene, folte, più corte al centro e più lunghe ai lati. La piega di questo taglio dovrà essere molto naturale aiutata da un prodotto styling e solo all’occorrenza l’uso di un ferro tondo per accentuare il movimento. Sono vietati i boccoli. Si al liscio. Questo taglio di capelli si presta molto bene anche per un raccolto fai da te tirando su le parti più lunghe appuntandole nel centro testa e lasciando liberi il resto dei capelli. Questa versione ricorda molto Brigitte Bardot nelle foto d'epoca di metà e fine anni Sessanta. Molto bello con le tonalità biondo fredde o leggermente calde con balajage sfumati dalle radici fino a riempire di biondo le punte. Per le castane balajage caldi ma mai rosse!". Per i tagli medi dice ancora Narducci: "In questi ultimi 2/3 anni abbiamo eseguito molti tagli bob e longbob all’altezza delle spalle con riga in mezzo. È arrivato il momento di destrutturarli togliendo geometria dalle lunghezze e ammorbidire la forma sul viso anche inserendo una frangia qualora la forma del viso lo consente. Può essere asciugato naturale o con delle leggere ondulazioni.Il colore in radice dovrà essere freddo soprattutto per le castane e potrà essere più chiaro e leggermente caldo su lunghezze e punte. Questa forma mi ricorda molto il look di Michelle Pfeiffer in Scarface".
Quanto ai tagli corti, "Il corto quest’estate ci sarà e sarà deciso, pieno di personalità e femminilità portato spettinato e senza piega aiutato da un colore biondo chiaro qualora sia possibile con tonalità fredde specie su incarnati olivastri". Per tutte largo uso di accessori per i capelli come i foulard per capigliature medie e lunghe o fermagli preziosi per raccogliere i capelli.

  • di A.M.
  • 18 maggio 2020
  • 11:47

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie