Beauty & Fitness

Jean-Louis David, addio al grande coiffeur

85 anni, inventore del taglio degradè, fondò impero milionario

Acconciatura in un hair salon foto iStock. © Ansa

Il coiffeur parigino Jean-Louis David è scomparso all'età di 85 anni in seguito ad una lunga malattia. Nato il 24 marzo del 1934 da una famiglia di parrucchieri originaria di Grasse, nel sud della Francia, Jean-Louis David è l'inventore del taglio degradè, sfumato, nonché pioniere francese della catena di franchising che porta il suo stesso nome. La sua sfolgorante carriera inizia agli albori degli anni '50, quando apre un primo salone in uno dei quartieri più chic della Ville Lumière, in rue Matigon, rapidamente individuato dalle star dell'epoca o attrici internazionali di passaggio a Parigi. La sua inarrestabile ascesa comincia ad accelerare per davvero negli anni '60.

Oltre all'invenzione del taglio sfumato, David non smette di innovare, introducendo nuove forme di decolorazione del capello. Diventa il parrucchiere ufficiale del Festival di Cannes. Sotto la sua mano sapiente passano le dive che sfilano sulla Croisette: un'epoca straordinaria, in cui affianca artisti e personalità del jet set come Andy Warhol, Coco Chanel o Pierre Bergé. Nel 1974 stringe inoltre collaborazioni fotografiche con grandi nomi come Herb Ritts o Helmut Newton.

"A 20 anni, ho avuto la fortuna di tagliare i capelli a Kim Novak", raccontava nel 2013 al giornale svizzero Bilan. Il lancio del gruppo omomimo risale al 1976, con l'introduzione della prima catena francese di saloni in franchising, fino ad arrivare a 1000 punti vendita a metà degli anni '90. Ma non è tutto. Da imprenditore, David lancia anche una linea di cosmetici, in particolare, prodotti per capelli in vendita nei supermercati come shampoo o lacca. Jean-Louis David si era ritirato in Svizzera dal 2002, dopo aver ceduto il suo impero al colosso americano Regis Corporation, che l'ha poi rivenduto, nel 2008, al gruppo Provalliance di Franck Provost, l'altra star transalpina della coiffure. "E' stato un visionario, avanguardista, un inventore e un businessman fuori dalla norma che ha segnato il mondo della coiffure", ha dichiarato oggi lo stesso Provost, commentando la triste scomparsa a BFM-TV.
    Secondo il giornale Bilan, Jean-Louis David era tra i 50 uomini più ricchi di Francia impiantati in Svizzera con un patrimonio stimato tra i 90 e i 180 milioni di euro. Si è sposato quattro volte e ha avuto quattro figli. 
   

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:
  • di Paolo Levi
  • PARIGI
  • 04 aprile 2019
  • 10:15

Condividi la notizia