ANSAcom

Lavazza, storie di leggende per il primo anno di Nuvola

Federico Buffa e Maurizio Molinari aprono la tre giorni

TORINO ANSAcom

Coco Chanel, Steve Jobs, Maradona, Rita Levi Montalcini, George Best, Charlie Chaplin. Personaggi e mondi diversi accomunati da una cosa, sono 'leggenda'. Con le immagini loro, e di altri miti di ieri e di oggi, si è aperta la prima giornata di Legend19, la tre giorni di Lavazza e Promemoria per il primo anno della Nuvola, il quartier generale dell'azienda nel cuore di Torino.

A fare da 'cerimoniere' uno che di leggende se ne intende, Federico Buffa, che ha definito l'essere leggenda con una parola latina, la curiositas. Ovvero "andare controtendenza - ha detto - rovesciare le regole, scriverne di nuove". Il primo faccia a faccia con il direttore della Stampa Maurizio Molinari, mentre sullo sfondo scorrevano le immagini della storia del giornale. Un mix di eventi leggendari, che hanno fatto la storia dell'Italia e del mondo, e di titoli di giornale leggendari, dallo sbarco sulla Luna alle Torri Gemelle, raccontate da chi fa un mestiere che ha alla base due cose - ha detto Molinari - "passione e sacrificio. Questo direi a un giovane che vuole fare il giornalista e gli consiglierei di farlo".

In collaborazione con:
Lavazza

Archiviato in