Attentati, Decaro "solidarietà sindaci"

Perso il conto delle lettere minatorie e dei proiettili

Redazione ANSA CAGLIARI

(ANSA) - CAGLIARI, 10 OTT - "Sono venuto qui per portare l'abbraccio di ottomila sindaci e del nostro Paese agli amministratori locali e sindaci che negli ultimi mesi hanno subito attentati". Lo dice il presidente dell'Anci, Antonio Decaro, a Cagliari per l'assemblea precongressuale di Anci Sardegna convocata per eleggere i 35 delegati al congresso nazionale di Arezzo e i cinque rappresentanti sardi nel Consiglio nazionale. "Ormai - ha aggiunto - non riusciamo più a tenere il conto delle lettere minatorie e degli atti intimidatori e dei proiettili che arrivano agli amministratori".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA