Parte sportello mediazione in farmacia

Legale, meno conflitti significano anche meno danni a salute

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Uno spazio informativo sulla mediazione familiare come strumento di prevenzione alla salute.
    E' la nuova iniziativa che parte a Roma presso la farmacia Igea in questi giorni.
    La mediazione familiare è un percorso volontario che ha l'obiettivo di riorganizzare relazioni familiari conflittuali in vista o in seguito ad una separazione o un divorzio. Si propone anche di prevenire danni psicologici e in generale effetti negativi sullo stato di salute dei genitori e dei figli derivanti da relazioni conflittuali che generano sofferenza e rancore e di conseguenza impediscono il dialogo.
    Il mediatore familiare fornisce un supporto alle coppie su tutte le decisioni in tema di necessità affettive, mantenimento di rapporti stabili con i figli e con le famiglie di origine, questioni relative alla cure e all'educazione dei figli, questioni economiche e patrimoniali.
    "Chi sta bene all'interno delle relazioni familiari sta bene anche fuori", spiega Maria Catena Ingria, titolare della farmacia Igea che ha scelto di aprire lo sportello informativo presso la storica sede di largo Cervinia.
    Lo spazio sarà gestito dall'avvocatessa Sonia Scamarda con formazione SiMef, la società italiana di mediatori familiari fondata nel 1995. "Si vuol dare la possibilità - spiega Scamarda - di conoscere la mediazione familiare e l'opportunità di prevenire tutto ciò che da un conflitto negativo deriverebbe in termini di danni alla salute". Lo spazio informativo sarà aperto il venerdì dalle 10 alle 12 con cadenza quindicinale.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA