A Bologna studenti a lezione antimafia

Corso organizzato da Regione E-R e Associazione Cortocircuito

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 1 APR - Un corso di formazione antimafia in Emilia-Romagna aperto a studenti universitari e neolaureati: lo organizzano l'Assemblea legislativa della Regione e l'Associazione Cortocircuito, "con l'obiettivo di promuovere la cultura della legalità e della responsabilità civile e fornire tutti gli strumenti per riconoscere e contrastare fenomeni mafiosi sempre più insidiosi e camaleontici". Il primo appuntamento, aperto anche ai cittadini, è in programma mercoledì 3 aprile dalle 10.30 alle 13.30 con il seminario di formazione 'Conoscere per riconoscere: le mafie in Emilia e nel nord Italia' nell'Aula dei Filosofi dell'Università di Parma, in via dell'Università 12. Tema centrale dell'evento quello dell'infiltrazione della criminalità organizzata in Emilia e nel nord Italia con un approfondimento su come stiano mutando le mafie dopo il maxiprocesso Aemilia. Interverranno, fra gli altri, il Procuratore capo di Parma Alfonso D'Avino, già Procuratore aggiunto a Napoli, e il Procuratore capo di Modena, Lucia Musti, già magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia a Bologna.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: