Pisa e Livorno, laurea per due detenuti

In Scienze politiche e Scienze della Comunicazione

Redazione ANSA PISA

(ANSA) - PISA, 18 FEB - Due studenti detenuti, reclusi nelle case circondariali Don Bosco di Pisa e Le Sughere di Livorno, hanno concluso il loro percorso accademico triennale: il primo si è laureato in Scienze politiche discutendo una tesi, in ambito storico, sul clima politico a Pisa negli anni '60, mentre il secondo si è laureato con 110 e lode in Scienze della comunicazione con una tesi sulle implicazioni etiche delle nuove tecnologie comunicative. Lo rende noto l'università di Pisa.
    Soddisfatto Andrea Borghini, delegato del rettore per il Polo universitario penitenziario 'Renzo Corticelli' di Pisa: "Questi risultati - sottolinea - sono il frutto di una collaborazione tra l'Università di Pisa e il mondo penitenziario che negli ultimi anni si è allargata e comprende ora, oltre l'istituto di Pisa, anche quelli di Livorno, Volterra (Pisa), Massa e Porto Azzurro, all'Isola d'Elba". Per Borghini, "queste lauree rappresentano un importante traguardo, segno che il Polo universitario penitenziario muove verso una sempre maggiore diffusione. Mi auguro che altri studenti detenuti possano concludere in modo altrettanto proficuo il proprio percorso accademico".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: