De Raho, società contrasti la mafia

Può aggregarsi, reagire e sostenere chi subisce le mafie

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 21 SET - Contro le mafie "la società civile può fare molto" e dunque "dovrebbe essere il motore di un contrasto efficace". Lo ha affermato Federico Cafiero De Raho, procuratore nazionale antimafia, a margine della presentazione del Rapporto sulla criminalità organizzata in Toscana oggi a Firenze. Secondo Cafiero De Raho, la società civile "innanzitutto può avere consapevolezza dei sintomi che ci sono sul territorio, può aggregarsi per reagire, può trovarsi al fianco degli imprenditori o di coloro che subiscono e sostenerli, può essere al fianco delle istituzioni, la Regione, la Prefettura, e sostenere queste iniziative di legalità".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: