Antimafia: De Raho, Paese ne ha bisogno

"La precedente Commissione ha svolto un lavoro enorme"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 19 SET - "La Commissione è stata sempre presente quando sono avvenuti fatti gravi. E' il raccordo tra la politica e il territorio per comprendere qual è il livello di presenza e pervasività delle mafie. Il primo nemico del miglioramento della nostra economia sono le mafie che sovvertono le regole dell'economia e condizionano la politica locale e in parte la politica nazionale. Per noi è prioritario. Sono state nominate tutte le commissioni tranne quella antimafia. Basta che i presidenti di Camera e Senato nominino i 25 deputati e i 25 senatori. Potrebbe essere fatto anche domani, anche oggi. E occorre che sia fatto al più presto. La precedente Commissione antimafia ha svolto un lavoro enorme e ha lasciato un'eredità pesantissima. Io credo che la politica debba dare priorità alla lotta alle mafie". Così Federico Cafiero de Raho, Procuratore nazionale antimafia, ai microfoni di Fuorigioco, su Rai Radio1.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: