Indagato direttore generale Trivulzio

Verifica eventuali carenze protocolli e dispositivi sicurezza

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 11 APR - Nell'inchiesta della procura di Milano sul caso del Pio Albergo Trivulzio risulta indagato il direttore generale dell'istituto Giuseppe Calicchio per le ipotesi di reato di epidemia colposa e omicidio colposo.
    Il fascicolo è uno dei tanti, quasi una quindicina in tutto, che la procura milanese ha aperto sulla gestione delle case di riposo milanesi e nati da denunce di lavoratori e familiari di anziani morti. In tutte le indagini le iscrizioni dei vertici nel registro degli indagati sono atti dovuti dopo le denunce a loro carico e per poter fare attività nei prossimi giorni. Obiettivo, verificare soprattutto eventuali carenze nei protocolli interni e dei dispositivi di sicurezza, come le mascherine (alcuni dipendenti hanno raccontato che veniva impedito loro di usarle nei primi giorni dell'epidemia) e la gestione di pazienti trasferiti dagli ospedali nelle residenze.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA