Rifiuti: volontari in canoa puliranno domenica il Tevere

Si tratta del Palio fluviale per il 'Tevere Day'

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 05 OTT - Una gara di raccolta dei rifiuti di plastica nel Tevere prima che arrivino al mare: è il 2° Palio fluviale di "Tevere Clean Up" . L'evento a Roma, domenica 9 ottobre, è organizzato nella cornice della tappa romana della 43a edizione della Discesa Internazionale del Tevere durante il "Tevere Day". Otto equipaggi su canoe canadesi, composti da volontari, si sfideranno nella raccolta di rifiuti di plastica nel tratto di 8 chilometri che va dal Ponte della Musica fino a Ponte Testaccio.

I rifiuti plastici provenienti dai fiumi costituiscono la componente principale dei rifiuti che si trovano al mare e la loro frammentazione in microplastiche e nano plastiche entra anche all'interno della catena alimentare. Per questo viene organizzata questa gara di plogging fluviale dove i rifiuti dispersi vengono, però, raccolti pagaiando e non correndo. I volontari saranno equipaggiati con retini per raccogliere gli imballaggi di plastica nel fiume per essere successivamente pesati, decretando la vittoria dell'equipaggio più virtuoso. La premiazione avverrà presso Lungotevere Testaccio con il contributo delle associazioni Testacciointesta e Vilaggio Globale ed Ama raccoglierà i rifiuti successivamente all'iniziativa.

Al Palio, quest'anno alla seconda edizione, partecipano gruppi scout, studenti e volontari di varie associazioni equipaggiati con salvagente e seguiti in fiume da esperte guide fluviali. Un evento ludico ma con lo scopo di aumentare la consapevolezza della riduzione dei rifiuti dispersi nell'ambiente. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA