Gas: Cingolani a commissione Ue, Fsru Piombino esente da Via

'Perché con eventuali ritardi rischi per sicurezza Italia'

Redazione ANSA FIRENZE
(ANSA) - FIRENZE, 12 AGO - "Si provvede a informare codesta Commissione Europea dell'esenzione del progetto relativo all'opera 'Fsru Piombino e collegamento alla rete nazionale gasdotti' dall'applicazione delle disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale". Lo scrive il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in una lettera inviata alla Commissione europea che è anche pubblicata sul sito del Commissario straordinario per il progetto del rigassificatore di Piombino (Livorno). Nel documento Cingolani spiega che "la suddetta previsione è giustificata dalla circostanza che l'urgenza di giungere alla realizzazione di nuova capacità di rigassificazione mediante unità galleggianti di stoccaggio è tale che eventuali ritardi o ostacoli suscettibili di impedirne una tempestiva attuazione risultano contrari all'interesse dei cittadini italiani e finirebbero per mettere a repentaglio la sicurezza energetica del Paese". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA