Prezzi guerra: petrolio rivede i 120 dollari, gas stabile

Flessione per l'oro, buon passo per grano duro e frumento

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 06 GIU - Avvio di settimana con il petrolio che rivede i 120 dollari al barilecon il Brent (+0,54%) dopo che nei giorni scorsi l'Opec+ ha deciso di aumentare la produzione.

Sugli stessi livelli anche il wti (+0,56% a 119,5 dollari al barile).

Resta sotto la soglia degli 85 euro al megawattora (84,35) il gas il cui prezzo ad Amsterdam sale dell'1,5%. In calo l'oro che perde lo 0,7% a 1.853 dollari l'oncia. Passo deciso tanto per il grano duro (+4,4% a 1.170 dollari per unità contrattuale da 5mila staia) quanto per il frumento (+4,7% a 1.089 dollari).

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA