Ambiente servizi acquista 42 mezzi a metano

Grazie a finanziamento di Credit Agricole di 4 milioni

Redazione ANSA PORDENONE

(ANSA) - PORDENONE, 03 AGO - Ambiente Servizi accelera nel primo progetto di economia circolare interamente realizzato in Friuli Venezia Giulia: la municipalizzata con sede a San Vito al Tagliamento (Pordenone), che offre servizi ambientali a 23 Comuni della provincia, sta completando il rinnovo del proprio parco veicoli con l'acquisto di ulteriori 42 mezzi alimentati a biometano grazie anche al finanziamento di 4 milioni di euro accordato da Crédit Agricole FriulAdria.

Il centinaio di mezzi ora a disposizione di Ambiente Servizi utilizzerà quindi come carburante il biometano ricavato dalle raccolte della frazione organica sul territorio servito. In sostanza, il rifiuto raccolto viene trasformato in energia destinata ad alimentare gli stessi mezzi di raccolta, con notevoli risparmi in termini di carburante e con l'abbattimento dell'impatto ambientale: si chiude così un ciclo virtuoso che risponde pienamente alla linea d'azione tracciata dall'Unione Europea.

I benefici derivanti dall'utilizzo di macchine alimentate a metano sono molteplici. Innanzitutto, dal punto di vista ambientale, si può stimare che la riduzione delle emissioni rispetto a un normale mezzo alimentato a gasolio sia pari al 20-25%; in secondo luogo, c'è il risparmio legato ai costi elevati del gasolio; infine, c'è l'aspetto dell'inquinamento acustico: il motore di un mezzo a metano è più silenzioso di quello di un veicolo alimentato a gasolio di circa il 50%.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie