Leidaa e Lidl regalano 100.000 pasti all'anno ai randagi

Brambilla, ma per combattere randagismo serve impegno di tutti

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 15 GIU - La ong animalista Leidaa (Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell'Ambiente), fondata e presieduta da Michela Vittoria Brambilla, ha regalato centomila pasti in un anno ai cani e gatti randagi d'Italia grazie ad un accordo siglato con la catena di supermercati Lidl.

Oggi, a San Giuliano Milanese, Brambilla e l'amministratore delegato di Lidl Italia, Eduardo Tursi, hanno fatto il bilancio della campagna. Nel complesso LEIDAA ha donato circa 50 tonnellate in crocchette per cani e per gatti alle associazioni e ai volontari più bisognosi, individuati su tutto il territorio nazionale.

"Così sconfiggiamo la fame - sottolinea la deputata di Forza Italia ed ex ministro -. Ma per battere il randagismo e gli abusi che a questo fenomeno sono connessi, dobbiamo prevenire gli abbandoni e la riproduzione incontrollata. Occorre una svolta, con il pieno coinvolgimento di tutti i soggetti indicati dalla legge 281, Regioni, Comuni, aziende sanitarie, proprietari". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA