De Luca, grazie Mattarella

Preoccupato per sorte impianti, Comuni riusciranno a gestirli?

(ANSA) - NAPOLI, 5 LUG - "Ringrazio ancora il presidente Mattarella che ha dimostrato grande sensibilità con la sua presenza alla cerimonia inaugurale. Abbiamo dato una bella immagine di Napoli e della Campania in una serata in cui hanno sfilato vicini Israele e l'Iran, paesi in guerra che hanno avuto modo di incontrarsi in un contesto di dialogo e solidarietà". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca commentando l'avvio delle Universiadi. "Abbiamo fatto - ha aggiunto - un investimento importante pur sapendo che avevamo tempi scannati e l'impresa era al limite dell'impossibile ma sapevamo che è un evento di valore". "Mi preoccupa - ha aggiunto De Luca - quello che succederà dopo. Abbiamo fatto un lavoro immane per recuperare gli impianti in alcuni casi devastati. E dopo le Universiadi? Li trasferiremo ai comuni ma sarebbe un delitto mettere in mano decine di impianti a istituzioni che non hanno capacità e forza economica per fare le manutenzioni necessarie. Sono problemi che affronteremo dopo il 16, sperando di non perdere il patrimonio enorme lasciato a tante città, a cominciare da Napoli". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere