Alimentare:#pizzaAward premia scienziati

Serata di premiazione in programma il 26 novembre a Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 18 NOV - Premiare la scienza e la ricerca: è questa la novità della quarta edizione del #pizzAward, annunciata dalla nutrizionista Francesca Marino, ceo di MySocialRecipe, durante la presentazione dell'iniziativa, a Gustus, alla Mostra d'Oltremare, a Napoli. La kermesse si concluderà con la finale il 26 novembre nel Molino Caputo e con la premiazione nella corte di Palazzo Caracciolo. "In questi anni è stato giusto dare risalto alla figura del pizzaiolo - dice Marino - ma adesso è venuto il momento di premiare quelle persone che hanno reso possibile il successo della pizza in Italia e nel mondo attraverso lo studio e la ricerca. Non solo lievitazioni e fermentazioni, ma anche approfondimento sulla gestione delle materie prime nella cottura, l'uso della manualità del pizzaiolo nell'immediato futuro, sulla funzione sociale e antropologica di questo alimento nella Dieta Mediterranea, la sua relazione con la salute di chi la mangia. La scienza e la ricerca sono impegnati a favorire la conoscenza di ogni aspetto di questo mondo in evoluzione e lo scopo del #pizzAward è premiare i protagonisti di questi sforzi di cui si parla ancora molto poco".
    A essere premiati Annamaria Colao, per l'esperienza didattica pilota in Italia, come titolare della Cattedra Unesco di Educazione alla salute e allo sviluppo sostenibile presso l'Università Federico II; Silvano Gallus per la ricerca relativa al rapporto tra il consumo di pizza e la salute che lo ha portato a ottenere il premio Nobel a Boston; Bruno Siciliano per le sue ricerche avanzate sulla introduzione della robotica nel mondo artigianale della pizza.
    Durante la serata si scoprirà chi avrà conquistato il podio tra i maestri pizzaioli che hanno proposto le loro pizze più creative e che hanno saputo valorizzare al meglio i sapori e la tradizione di un territorio. Luigi Calafiore, Nicola Falanga, Angelo Mondello, Massimiliano Pica, Filippo Rosato, Denis Colosimo, Cristopher Lucca, Valerio Mollica, Cristian Riccio, Giuseppe Santoro: saranno loro a dover convincere la giuria, presieduta da Anna Scafuri (giornalista Rai), e composta da Giuseppe Cerasa (Le guide di Repubblica), Alessandro Circiello (dirigente della Federazione Italiana Cuochi FIC e personaggio televisivo), Patrizio Roversi (conduttore televisivo), con il coordinamento di Tommaso Esposito (giornalista enogastronomico).
    Nel corso della serata finale saranno assegnate anche delle menzioni speciali.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere