Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Ambiente & Territorio
  4. Come affrontare il caro energia, forum esperti a Napoli

Come affrontare il caro energia, forum esperti a Napoli

Macaluso (Anea), diventi opportunità per la transizione

(ANSA) - NAPOLI, 28 GIU - Il Forum "Il Caro Energia: come affrontarlo", organizzato da CCIAA di Napoli, da Unioncamere Campania, da SI Impresa, in collaborazione con ANEA, nell'ambito del programma Enterprise Europe Network, si svolge il 29 e 30 giugno nella sede di Piazza Bovio e si focalizza sul processo di transizione ecologica, sugli effetti della crescita del costo dell'energia per la guerra in Ucraina e sulle soluzioni per affrontarlo.
    Il recente aumento dei costi dell'energia e delle materie prime, infatti, interessa tutta l'Europa e molte nazioni si stanno adoperando per contenerne le conseguenze sull'economia e sull'ambiente. Le imprese soffrono l'inflazione sui prodotti e il rischio fallimento per i settori energivori: acciaierie, ferriere, fonderie, vetrerie, ceramica, cemento, legno e carta.
    Ma gli aumenti schiacciano anche negozi, centri commerciali, cinema, teatri, discoteche, lavanderie, parrucchieri e pesano sul turismo, il trasporto e logistica e gli alimentari. Un negozio con un consumo annuo 75 mila kWh ora vede crescere la bolletta elettrica da 13 mila a 19 mila all'anno e un ristorante (100 mila kWh in un anno) passa da 19.500 a 28 mila. Per un albergo che consuma 260 mila KWh ora la bolletta elettrica annuale cresce da 45 a 65 mila e quella del gas da 11 mila a 19 mila. Una delle soluzioni adottate dalle aziende per limitare l'impatto di questi costi in continuo aumento è l'utilizzo della digitalizzazione e monitoraggio dei processi che consente di ridurre i consumi di energia. Tra le soluzioni anche la produzione di energia elettrica da fotovoltaico, particolarmente incentivata in questo periodo.
    Per le famiglie il costo del gas per il riscaldamento autonomo è più che raddoppiato nel giro di un anno, con una situazione analoga sul versante dell'energia elettrica: la stima della spesa annua per una famiglia di 3 o 4 persone con un consumo elettrico di circa 3200 kWh con la tariffa regolata è stata nel 2021 pari a 611 euro, mentre a gennaio 2022 si stima una spesa di ben 1.125 euro.
    Le soluzioni illustrate durante il forum da esperti ed operatori del settore terranno conto dei diversi target interessati al Caro Energia (Imprese, Enti locali, condomini, consumatori) e sono finalizzate principalmente a incrementare l'efficienza energetica e la digitalizzazione, a promuovere le rinnovabili e la mobilità sostenibile. Basti pensare ai settori per l'edilizia, per l'impiantistica e ai modelli proposti da Esco e Global Service, nonché alle comunità energetiche e all'autoconsumo collettivo.
    Il Forum si svolgerà in due giornate di lavori — 29/30 giugno 2022 — con 4 workshop e tavole rotonde "in presenza" che si aprono domani alle 9.30. Gli incontri vedranno la partecipazione di relatori di primo piano nel panorama istituzionale e imprenditoriale: sono state infatti invitate a partecipare imprese top player della green economy in grado di offrire soluzioni concrete al caro energia. La partecipazione ai seguenti convegni è gratuita previa registrazione al seguente link https://www.anea.eu/forum2022/ ed valida per il rilascio di 3 CFP dall'Ordine Architetti P.P.C. di Napoli e di 3 CFP dall'Ordine degli Ingegneri.
    Il direttore di ANEA Michele Macaluso spiega che in questo momento storico: "consapevoli dell'importanza di raggiungere gli obiettivi previsti dal Pnrr, l'aumento del costo dell'energia deve diventare un'opportunità, in particolare per il Sud, per rendersi indipendenti dalla pericolosa schiavitù e dall'indegno ricatto dei combustibili fossili". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie