Campania

Calcio: Zapata gol, Atalanta batte una bella Salernitana

Campani ancora a zero punti,due pali colpiti con Coulibaly e Obi

(ANSA) - SALERNO, 19 SET - Nella notte dell'Arechi basta un guizzo di Zapata all'Atalanta per espugnare Salerno. Ma gli applausi, nonostante la quarta sconfitta consecutiva, sono tutti per la Salernitana che esce a testa alta.. A sorpresa Castori si affida alla coppia d'attacco della serie B: subito dentro Gondo (ufficializzato soltanto ieri) accanto a Djuric con Ribery trequartista e libero di svariare su tutto il fronte. La mossa sorprende l'Atalanta e garantisce ordine e profondità alla formazione di casa che imposta la partita su ritmi altissimi.
    Pressione che mette in difficoltà i nerazzurri: nei primi minuti la squadra di Gasperini sbanda pericolosamente e la Salernitana per poco non ne approfitta. Kechrida (5') servito da Ribery ci prova con un sinistro a giro che esce d'un nulla alla destra di Musso. La risposta dei bergamaschi, l'unica dei primi 45', è affidata a Gosens (17') che conclude dal limite ma trova sulla sua strada Belec che si distende e devia in angolo. La Salernitana ne ha di più, arriva sempre prima sulle seconde palle e, guidata dalla classe del francese, riesce ad essere anche intraprendente. Al 21' ci prova Mamadou Coulibaly con una bordata dalla distanza che si abbassa improvvisamente e scheggia la parte alta della traversa.
    All'intervallo i granata escono tra gli applausi. E nella ripresa, anche senza Ribery, la squadra di casa continua a brillare. Dopo nemmeno sessanta secondi Gondo incrocia di sinistro costringendo Musso a un intervento super per salvare la Dea. Sei minuti dopo la palla del possibile 1-0 capita sui piedi di Djuric che strozza troppo la conclusione. L'occasione più ghiotta, però, capita al 25' sui piedi di Obi che lanciato a rete da Bonazzoli, a tu per tu con Musso, centra in piano il palo, strozzando in gola l'urlo di gioia ai 13mila dell'Arechi. Puntuale, cinque minuti dopo, si materializza la legge del "gol sbagliato, gol subito". Ilicic (30') va via a Bogdan in area di rigore, serve Zapata che beffa Lassana Coulibaly e di destro batte Belec.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie