Chiambretti a Ischia Global, un premio per ripartire

'La malattia esperienza difficile, non dimentico sanitari e CRI'

(ANSA) - ISCHIA, 13 LUG - ''Questo premio può essere una molla per ripartire. La mia è stata una esperienza molto difficile. Non dobbiamo sottovalutare questa malattia''. E' sereno e sorridente Piero Chiambretti, 'King of comedy' al 18esimo Ischia Global Film & Music Fest, festeggiatissimo e felice di vivere momenti di svago con la figlia Margherita, che ha accompagnato alla mostra fotografica dedicata al Pinocchio di Matteo Garrone, incontrando anche il piccolo Federico Ielapi. Il premio (''di solito non li amo, ma stavolta fa eccezione perchè ha un valore simbolico. E lo dedico a mia figlia") lo ha ricevuto dal vice ministro alla Salute Pierpaolo Sileri, anche lui colpito dal Covid nei mesi scorsi, come Chiambretti. Insieme poi hanno omaggiato la Croce Rossa Italiana, presente con i volontari di Codogno impegnati in questi giorni nella sicurezza degli spettatori nel primo festival 'fisico' che riporta i film in sala. Chiambretti secondo indiscrezioni potrebbe tornare in tv alla conduzione di Tiki Taka, il suo ultimo programma è stato 'la Repubblica delle donne'.
    ''Ricevere un premio può aiutare - dice Chiambretti ricordando i momenti difficili - è un corroborante per ripartire. Per il Covid ho rischiato di morire, mia madre non ce l'ha fatta.
    Voglio ricordare che il personale medico è stato eccezionale , vedere qui la Croce Rossa Italiana mi riporta a Torino dove ero in ospedale: si sono prodigati con abnegazione, si sono sostituiti a genitori, amici, parenti, fidanzati, non lo dimenticherò mai. Eravamo terrorizzati perchè un conto e sentirne parlar del virus in televisione, un altro essere in corsia. Siamo stati ricoverati nel momento di picco, eravamo tanti e i malati arrivavano ogni due minuti, non si sapeva neppure dove metterli - ricorda condividendo la sua esperienza con la platea del festival - Come ripete il vice ministro Sileri non dobbiamo sottovalutare questa malattia: quando prende non perdona. Il virus è ancora in circolo, facciamo attenzione''. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie