Lavoro di notte, Napoli al primo posto

Aumentano le imprese con attività notturna, fatturato da 16 mld

(ANSA) - MILANO, 10 SET - Napoli è la regina della notte, o per lo meno del lavoro notturno (che va da quello nelle discoteche, alle panetterie, a vigilanza, ospedali fino alla raccolta rifiuti). Secondo un'elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi, infatti, è a Napoli che si concentra il maggior numero di imprese: 1.062 (+14,8% in cinque anni). La seguono Roma (1.907, +10,4%), Milano (1.491, +18%), Catania (1.268, +9%) e Palermo (1.226, +7,8%) anche se la crescita maggiore è stata a Salerno +22,3%.
    A livello nazionale le imprese sono 36.852 mila con un totale di 331 mila addetti (+18,5%) e 16 miliardi di fatturato. Se Napoli è prima per numero di imprese, Roma lo è per numero di occupati (32mila), mentre Milano per giro d'affari (quasi 1,9 miliardi di euro).
    In vista della Vogue for Milano, la notte della moda di giovedì prossimo, Valeria Gerli, della Camera di Commercio si è detta convinta che "bisogna continuare a puntare sui grandi eventi e sulla qualità e la varietà dell'offerta".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare