Prysmian: con Umicore per fornire germanio 'sostenibile'

Materia prima fibra ottica riciclabile, -60% emissioni Co2

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 27 OTT - Prysmian e Umicore rafforzano la loro partnership e l'impegno nella sostenibilità: i due gruppi che partecipano alla 2020 World Optical Fibre and Cable Virtual Conference con una presentazione congiunta, stanno lavorando insieme da anni su soluzioni finalizzate al riciclo del germanio, una delle principali materie prime per la produzione di fibre ottiche e stanno entrando ora in una nuova fase della loro collaborazione con l'obiettivo di fornire ed utilizzare germanio 100% sostenibile.
    "Siamo costantemente impegnati a sviluppare la migliore tecnologia in cavo e fibra ottica per supportare la transizione verso un utilizzo più sostenibile delle risorse energetiche e per la digitalizzazione e la decarbonizzazione delle economie" ha affermato Eric Stoltz, Vice President Optical Fibre BU in Prysmian Group. "Con una soluzione 100% sostenibile per Prysmian, ottimizzando ed ampliando le possibilità e le capacità di riciclo del germanio, e fornendo germanio ottenuto come sottoprodotto dell'estrazione di metalli base, saremo in grado di avere una riduzione annuale del 60% delle emissioni di CO2, che corrisponde all'incirca all'eliminazione delle emissioni dei motori di 6.800 automobili", ha spiegato Pieter Arickx, Commercial Manager di Umicore. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA