Wwf presenta nuovo corso gratuito "one planet, one health"

Per comprendere le connessioni tra natura e salute

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Lunedì 24 gennaio si celebra la Giornata Mondiale dell'Educazione, proclamata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, per promuovere l'educazione alla pace e allo sviluppo sostenibile con l'obiettivo di valorizzare l'istruzione di qualità e renderla alla portata di tutti. Lo ricorda il Wwf che spiega: oggi, nel cuore della situazione pandemica mondiale, il tema identificato dalle Nazioni Unite "Cambiare rotta, trasformare l'istruzione" è più che mai significativo: mai come ora è necessaria un'educazione che ci consenta di comprendere come la crisi sanitaria sia strettamente connessa a quella ecologica, che trova la sua radice in una crisi di valori, ideali, prospettive e di conoscenze profonde.
    Per questo, per cambiare rotta è necessario avviare una trasformazione dell'educazione che aiuti le singole persone e le comunità a cogliere le interconnessioni tra fenomeni ambientali, sociali ed economici e le renda in grado di affrontarli in modo competente ed efficace.
    Per celebrare la quarta Giornata Mondiale dell'Educazione, il WWF lancia il nuovo corso gratuito One Planet, One Health - online appunto da lunedì 24 gennaio- con l'obiettivo di comprendere meglio il legame profondo tra la natura e la nostra salute.
    Il corso sarà ospitato su One Planet School, la piattaforma di educazione permanente e gratuita di WWF, rivolta a tutti coloro che intendono comprendere meglio la complessità in cui siamo immersi. "Oggi viviamo infatti in una realtà estremamente complessa, in cui tutto è interconnesso. Uomo, piante ed animali condividono lo stesso Pianeta, gli stessi ecosistemi e le stesse risorse. Così, la salute dell'uomo, quella degli animali e quella delle piante e dell'ambiente che ci ospita e di cui facciamo parte, dipendono l'una dall'altra. Basti pensare all'impatto globale della crisi sanitaria attuale causata dal salto di specie del virus SARS-CoV-2 da animali all'uomo, che evidenzia quanto il nostro benessere sia strettamente correlato alla salute del Pianeta, in particolare degli ecosistemi da cui dipendiamo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA