Tim: ottiene validazione scientifica strategia ambientale

A certificarlo è la Science Based Targets initiative

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 30 GIU - Il Gruppo Tim conferma l'importanza dei nuovi obiettivi Esg del Piano Industriale 2022-2024 e ottiene la validazione scientifica della propria strategia ambientale. A certificarlo è la Science Based Targets initiative, l'organizzazione internazionale che promuove la definizione di obiettivi misurabili di riduzione dell'impronta climatica e li valida in modo indipendente per supportare le imprese nella transizione verso un'economia sostenibile.
    Tim ridurrà entro il 2030 del 75% le emissioni derivanti dall'attività produttiva dell'azienda e dall'acquisto di energia elettrica, grazie anche all'impegno di acquistare energia 100% rinnovabile al 2025. Inoltre entro il 2030, ridurrà del 47% le emissioni della propria catena del valore relative all'acquisto di beni e servizi, all'acquisto di beni strumentali e all'utilizzo dei prodotti venduti ai clienti.
    "La strategia climatica di Tim è parte integrante della ridefinizione del nostro modello di business", afferma l'amministratore delegato Pietro Labriola. "Affonda le radici - aggiunge - in un Piano di Sostenibilità fatto di progetti concreti, che ci condurranno non solo alla riduzione delle emissioni della nostra attività produttiva, ma anche di quelle a monte e a valle della nostra filiera. La validazione di questi obiettivi da parte di Science Based Targets initiative è un segnale importante, una conferma del nostro contributo all'obiettivo più ampio della tutela del nostro pianeta e della lotta al cambiamento climatico". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA