Prada: 80 negozi certificati green nel 2021, 300 entro 2024

Lorenzo Bertelli, sostenibilità è scelta di primaria importanza

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 10 FEB - Il gruppo Prada, in collaborazione con Fgb studio, ha conseguito, al 31 dicembre 2021 la certificazione di sostenibilità di eccellenza per 80 negozi in tutto il mondo. Si tratta della certificazione Leed v4.1 O+M (Operations and Maintenance), ottenuta in un'unica richiesta. Il gruppo dichiara inoltre di volere ottenere entro il 2024 la certificazione Leed O+M per un totale di circa 300 negozi.
    Come viene ricordato, Leed (Leadership in Energy and Environmental Design), sviluppata da Us Green Building Council (Usgbc), è il sistema di valutazione più diffuso al mondo per la certificazione degli edifici secondo criteri di sostenibilità ed è un simbolo internazionale di eccellenza. Le 80 certificazioni sono state ottenute grazie all'utilizzo di Arc, una piattaforma tecnologica che aiuta a tracciare, gestire e migliorare il rendimento di edifici e spazi esistenti, prendendo in esame cinque aree: energia, acqua, rifiuti, trasporti e benessere delle persone.
    Al 31 dicembre 2021 il gruppo Prada conta 3 certificazioni Leed per Building Design and Construction (stabilimento di Scandicci, Firenze, certificato con il supporto di Bureau Veritas Italia; Polo Logistico di Levanella, Arezzo con Greenwich; Laboratorio Marchesi 1824 di Milano pre-certificato con Bee Incorporations), 57 negozi certificati Leed v4. Interior Design and Construction, (56 certificazioni ottenute grazie a Bee Incorporations e 1 grazie a Evotre), 81 negozi certificati Leed v4.1 Operations and Maintenance (O+M) (80 certificazioni ottenute nel 2021 grazie a Fgb Studio e 1 nel 2019 con Bee Incorporations).
    "Questo traguardo sottolinea quanto il piano di certificazioni Leed che abbiamo intrapreso sia per noi una scelta di primaria importanza - ha dichiarato Lorenzo Bertelli, head of corporate social responsibility del gruppo Prada - e continueremo a investire nello sviluppo sostenibile della rete retail, cuore della nostra strategia distributiva". "Il numero record di certificazioni Leed (O+M) del gruppo Prada - ha aggiunto Kay Killmann, head of green business certification (Gbci) - è la dimostrazione del desiderio di guidare il settore della moda con questo esempio". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA