Finanza: Panetta, strumenti Esg siano comprensibili

Rating con metodologie disomogenee, serve intervento normativo

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - "Per stimolare l'apporto della finanza sostenibile, è essenziale che gli strumenti finanziari offerti ai risparmiatori siano affidabili e facilmente comprensibili. Occorrono informazioni esaustive sull'effettiva rispondenza degli investimenti a criteri di sostenibilità". Lo sottolinea Fabio Panetta, membro del Comitato esecutivo della Bce, intervenendo al 50° anniversario dell'Aiaf.
    "È inoltre necessario che i prestatori di fondi siano in grado di vagliare i progetti d'investimento e di valutarne la coerenza con i loro obiettivi sia finanziari sia non pecuniari", aggiunge Panetta.
    "I dati oggi disponibili sono scarsi e di qualità insoddisfacente: ad esempio, i rating ESG relativi alle singole aziende elaborati da diversi analisti fanno riferimento a metodologie disomogenee e risultano tra loro poco correlati.
    Anche in questo caso sono auspicabili interventi di carattere normativo", conclude Panetta. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA