G20: Gualtieri, gruppo su finanza sostenibile, tema cruciale

Focus sulla qualità dei dati su rischi e opportunità climatici

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - La ricostituzione del gruppo di studio sulla finanza sostenibile decisa dalla presidenza italiana del G20, dopo 2 anni di sospensione, "speriamo che, con la nostra ambiziosa agenda verde, possa contribuire ad alimentare il dibattito globale su temi delicati e, al tempo stesso, cruciali come la finanza sostenibile, la povertà energetica, la tassazione ambientale o il prezzo del carbonio".
    Lo afferma il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, nel suo intervento al B20, il Business summit organizzato da Confindustria in coincidenza con la presidenza italiana del G20.
    "Il gruppo - spiega il ministro - indagherà sui modi per rafforzare il ruolo del sistema finanziario nel promuovere una transizione giusta verso un'economia a basse emissioni e più verde e creare nuove opportunità e mobilitare risorse per una ripresa sostenibile". Gualtieri spiega che il gruppo proporrà soluzioni "per migliorare la qualità, la disponibilità e la comparabilità dei dati per valutare i rischi finanziari e le opportunità derivanti dal cambiamento climatico". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA