Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Gssi e Comuni Valle Subequana vincono 'dottorato comunale'

Gssi e Comuni Valle Subequana vincono 'dottorato comunale'

Progetto per identificare criticità e barriere all'inclusione

(ANSA) - L'AQUILA, 27 OTT - Il Gran Sasso Science Institute (Gssi) con 4 Comuni dell'Area Snai (Strategia Nazionale per le Aree Interne') Gran Sasso Valle Subequana - Molina Aterno, Fontecchio, Gagliano Aterno e Castelvecchio Calvisio, si è aggiudicato una delle Borse di studio messe a disposizione dall'Agenzia per la coesione territoriale per i Dottorati Comunali, percorsi di ricerca finalizzati a definizione, attuazione, studio e monitoraggio di strategie locali volte allo sviluppo sostenibile da realizzarsi nei comuni, anche consorziati, delle aree individuate dalla Strategia Nazionale per le Aree Interne. Il progetto di ricerca GSSI - l'unico di durata quadriennale fra i 40 finanziati sui 110 presentati - si svolgerà all'interno del Programma di Dottorato in Regional Science and Economic Geography dell'Istituto e i suoi obiettivi sono relativi all'inclusione sociale.
    "Siamo molto orgogliosi di questo risultato. È una grande innovazione di cui siamo felici di far parte - dice Alessandra Faggian, Prorettrice e Direttrice dell'Area di Scienze Sociali - Si tratta di un'occasione unica per far sì che la conoscenza scientifica prodotta sul tema aree interne diventi utilizzabile in ottica di orientamento delle politiche e loro valutazione in itinere. La collaborazione con i comuni dell'area interna Valle Subequana porterà sicuramente benefici nel breve periodo in termini di strategie locali e indicazioni di policy". C'è una collaborazione pluriennale tra il GSSI e il Comitato Tecnico per le aree interne della Presidenza del Consiglio e uno specifico indirizzo di studi dell'Istituto in "Inner areas and local 'development". Obiettivo specifico dell'iniziativa è identificare le maggiori criticità che impediscono una crescita attrattiva per la popolazione residente e per quella che potrebbe risiedervi in futuro nonché le principali barriere (materiali e immateriali) all'inclusione. A partire dalla comprensione approfondita del fenomeno, il lavoro dottorale fornirà indicazioni di indirizzo strategico per il miglioramento dell'inclusione nell'intera Area oggetto di studio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie