Controlli su scuolabus, sanzioni Polstrada per irregolarità

Nel Chietino, non rispettate norme sicurezza e anticontagio

(ANSA) - CHIETI, 25 NOV - Uno pneumatico lacerato e nessun martelletto frangi-vetro negli appositi alloggiamenti: dopo i controlli sullo scuolabus gli agenti della Polizia Stradale di Chieti, coordinati dal comandante Fabio Polichetti, hanno fatto scendere davanti a una scuola decine di alunni delle scuole elementari. Gli agenti hanno bloccato lo scuolabus, intimando al conducente l'immediato ripristino dell'efficienza del mezzo e lo hanno sanzionato per le infrazioni previste dal Codice della Strada.
    Sempre nell'ambito di controlli, disposti dal questore di Chieti insieme al dirigente del Compartimento Polstrada Abruzzo in alcuni Comuni della provincia di Chieti, il conducente di un altro mezzo è stato sanzionato, oltre che per mancanza dei martelletti frangi-vetro, con un verbale di 400 euro per violazione della normativa prevista dai Dpcm per prevenire il contagio epidemiologico da Covid-19. Il mezzo era privo di soluzioni detergenti o disinfettanti, obbligatorie per la pulizia delle mani degli alunni prima di salire. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie