Archi, camera ardente per Nicola D'Eramo

Nella sala consiliare l'omaggio dei compaesani all'attore

(ANSA) - ARCHI (CHIETI), 16 OTT - Sarà allestita nel pomeriggio, nella sala consiliare del Municipio di Archi, suo paese d'origine, la camera ardente per Nicola D'Eramo, morto l'11 ottobre a 68 anni. "Nicola di Roma, l'attore" lo chiamavano gli abitanti di Archi dove tornava spesso. Una professione e una passione, quella per il teatro, che custodiva con discrezione, nonostante le collaborazioni con grandi nomi della scena italiana. I funerali giovedì 17 alle 15 nella chiesa di S.Maria dell'Olmo. D'Eramo ha interpretato ruoli in spettacoli con la regia di Riccardo Cavallo, Marcello Cava, Giancarlo Nanni, Alessandro Berdini, Memè Perlini; per Giancarlo Sepe ha recitato in 'Zio Vania', 'Accademia Ackermann', 'Iliade' e 'Macbeth'. Sul grande schermo ha lavorato in "L'angelo con la pistola" e "Il vizietto"; tra le fiction "Distretto di polizia", "Un posto al sole" e "Paolo VI". "Vuole essere l'ultimo omaggio - dice il vice sindaco Nicola De Laurentis - a un grande artista che ha portato il nome di Archi nei più grandi teatri italiani".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere